ABOUT

Katia Berlantini è un’artista da sempre attratta da materiali leggeri con i quali ha creato numerose installazioni ambientali.

Anche nei gioielli ripropone i tratti caratteristici della sua ricerca.  Realizza il modello 111, da cui ha origine l’intera collezione, dopo aver lavorato a un’installazione in cui la riflessione giunge a coinvolgere i comportamenti e le conseguenti strutture a difesa della proprietà: l’incontro con forme respingenti viene sublimato e quindi rielaborato nell’oggetto ornamentale. Nasce così una linea di orecchini sorprendenti per leggerezza e volumi, con un pendente talvolta indecifrabile e visibile solo a tratti. Animato, soprattutto nelle declinazioni trasparenti, da riflessi mobili e improvvisi come lampi di luce. Nella ricerca di Katia Berlantini il corpo diventa lo spazio nel quale, seppure attraverso piccole sculture astratte, la traccia dell’esperienza evolve alla ricerca di un nuovo equilibrio e di un’intima coerenza sintetizzati nel concept la leggerezza non è solo un’astrazione.